Condizioni di utilizzo servizio ProntoPediatra

Servizio ProntoPediatra 

Condizioni di utilizzo

 

1. Oggetto del servizio

Il servizio di consulto telefonico denominato “ProntoPediatra” ha ad oggetto esclusivamente:

1.       la risposta a quesiti medico-sanitari generici (a titolo meramente esemplificativo e non esaustivo esempio:  (i) Quali sono i sintomi della varicella? (ii) Come usare i farmaci antipiretici nei bambini in generale? (iii) Quali sono i sintomi d'allarme da tenere d'occhio se un bambino batte la testa?;

2.       informazioni sul reperimento di medici e di strutture mediche;

3.       informazioni relative ai farmaci (composizione, indicazioni terapeutiche, controindicazioni).

Il consulto telefonico oggetto del presente servizio non costituisce atto medico, in quanto prescinde dall’esame obiettivo del paziente, che rappresenta un requisito essenziale per formulare una corretta diagnosi e le relative prescrizioni terapeutiche. Pertanto, esso non possiede in nessun modo valore diagnostico né terapeutico.

Il consulto telefonico ha carattere meramente informativo ed enciclopedico; esso ha, come unica finalità, quella di fornire informazioni al genitore/tutore del bambino affinché egli accresca il proprio grado di consapevolezza al fine di gestire un determinato problema.

In nessun caso il consulto telefonico è da intendersi sostitutivo del consulto diretto del proprio medico di fiducia e/o dei medici della continuità assistenziale e/o del servizio sanitario di emergenza territoriale (118) e/o dei medici dei presidi ospedalieri.

In nessun caso il consulto telefonico può costituire prescrizione di farmaci.

2. Modalità di erogazione del servizio

Il servizio “ProntoPediatra” è riservato ai soli Soci Ordinari del Faro Pediatrico che abbiano regolarmente versato la quota associativa annuale ed è gratuito.

Il servizio verrà erogato solo previa compilazione, sottoscrizione per accettazione ed invio del modulo di iscrizione, e verrà attivato entro 2 giorni lavorativi dalla sottoscrizione.

Il servizio è attivo al numero 800 58 77 44,  24 ore al giorno per 365 giorni l’anno.

Sarà possibile accedere al servizio soltanto da n.1 numero telefonico fisso e n.1 numero di cellulare, preventivamente comunicati al Faro Pediatrico sul modulo di iscrizione. L’utente avrà la facoltà di richiedere la modifica delle utenze telefoniche da cui è possibile accedere al servizio, inoltrando preventiva richiesta scritta al Faro Pediatrico, che provvederà ad abilitare il/i nuovo/i numero/i entro 2 giorni lavorativi dalla richiesta.

La tempestiva risposta alle telefonate è soggetta alla disponibilità dei medici che erogano direttamente il servizio, è potrà dunque non essere contestuale alla telefonata da parte dell’utente. In caso di mancata tempestiva risposta, l’utente verrà ricontattato entro 20 minuti (“risposta in differita”).

In caso di segnalazioni, da parte dei medici che collaborano con il Faro Pediatrico, di abusi reiterati del servizio da parte di un utente, l’associazione si riserva la facoltà di sospendere il servizio, nei modi che riterrà più opportuni, per l’associato che abbia compiuto tali abusi. A titolo esemplificativo e non esaustivo, sono da intendersi quali “abusi” del servizio: (i) la richiesta di informazioni che esulano dall’oggetto del servizio; (ii) richiesta insistente di diagnosi precise o di “prescrizioni telefoniche” di terapie; (iii) telefonate in orari notturni aventi ad oggetto questioni prive di ogni carattere di icombenza/urgenza (es. informazioni sullo svezzamento).

3. Registrazione delle telefonate e privacy

Gli utenti sono informati che le telefonate inoltrate al servizio “ProntoPediatra” (o quelle inoltrate dai medici che erogano il servizio all’utente, in caso di “risposta in differita”) potranno essere registrate, anche al fine di verificare il corretto utilizzo del servizio da parte degli utenti e di migliorarlo.

Il trattamento dei dati personali avverrà in conformità al d.lgs. 196/2003 (Codice in materia di protezione dei dati personali).

Ai sensi dell’art.13 del citato decreto, per il servizio “ProntoPediatra” è presente specifica informativa sul sito internet www.faropediatrico.com.

4. Responsabilità per l’erogazione del servizio

Il consulto telefonico è svolto dai medici collaboratori del Faro Pediatrico sotto la loro personale responsabilità. In nessun caso l’associazione Il Faro Pediatrico sarà corresponsabile con il medico per i consulti telefonici da lui erogati.

Il Faro Pediatrico declina qualsiasi responsabilità riguardo interruzioni di linea o, in generale, delle funzionalità del numero telefonico per mezzo del quale il servizio viene erogato.

Il Faro Pediatrico si riserva la facoltà di cambiare in ogni momento le condizioni di utilizzo del servizio dandone preventiva comunicazione mediante la pubblicazione sul sito internet www.faropediatrico.com.

                                                                  * * *

Informativa ai sensi dell’art.13 del d.lgs. 196/2003 sulla registrazione delle telefonate inoltrate al servizio “ProntoPediatra”

1. Finalità del trattamento

Ai sensi dell’art.13 del Codice in materia di protezione dei dati personali (d.lgs. 196/2003) il Faro Pediatrico informa gli utenti del servizio “ProntoPediatra” che le telefonate inoltrate al numero attraverso il quale detto servizio viene erogato (o quelle inoltrate dai medici che erogano il servizio all’utente, in caso di “risposta in differita” - si vedano le condizioni di utilizzo) potranno essere registrate, per fini di miglioramento del servizio e della verifica della sua corretta erogazione da parte dei medici che collaborano con il Faro Pediatrico e del rispetto da parte degli utenti delle condizioni di utilizzo [http://www.faropediatrico.com/condizioni-di-utilizzo-servizio-prontopediatra].

2. Modalità del trattamento

La registrazione delle telefonate avverrà mediante strumenti, anche informatizzati, idonei a garantire la riservatezza dell’utente, evitando l’accesso a soggetti non autorizzati.

La conservazione delle registrazioni avverrà per il tempo necessario ad adempiere alle finalità indicate nell’art.1.

In ogni caso l’utente verrà comunque preventivamente avvisato dell’inizio della registrazione. Qualora, dopo l’avviso ricevuto, l’utente prosegua la telefonata, ciò comporterà, anche senza un’espressa manifestazione di volontà, il suo assenso alla registrazione.

3. Natura del conferimento dei dati

Il conferimento dei dati è facoltativo, ma necessario per la gestione del servizio “ProntoPediatra” che, in presenza di espresso rifiuto alla registrazione, non potrà essere erogato.

4. Comunicazione e diffusione dei dati

Il contenuto delle telefonate registrate e i dati personali in essi contenute, non saranno comunicati a terzi, né diffusi in alcun modo, se non a soggetti incaricati della gestione, dell’erogazione e dell’organizzazione del servizio “ProntoPediatra”.

5. Diritti dell’utente in qualità di “interessato”

All’utente spettano i diritti contenuti nell’art.7 del Codice in materia di protezione dei dati personali (d.lgs. 196/2003) il cui testo di seguito integralmente si riporta:

“Art. 7. Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti
1. L'interessato ha diritto di ottenere la conferma dell'esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.

2. L'interessato ha diritto di ottenere l'indicazione:

a) dell'origine dei dati personali;

b) delle finalità e modalità del trattamento;

c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l'ausilio di strumenti elettronici;

d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell'articolo 5, comma 2;

e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.

3. L'interessato ha diritto di ottenere:

a) l'aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l'integrazione dei dati;

b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;

c) l'attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.

4. L'interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:

a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;

b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.”

6. Titolare del trattamento

Titolare del trattamento dei dati è l’associazione “Il Faro Pediatrico”, con sede in Napoli, via E. Suarez n. 38 (80129).

Per contatti consultare il sito internet www.faropediatrico.com o scrivere all’indirizzo e-mail info@faropediatrico.com.