Quanto latte in formula dare al neonato?

Quanto latte in formula dare al neonato?

“Come faccio a capire quanto latte formulato dare a mio figlio? È troppo? Oppure rischio che sia poco? Come calcolare la dose di

Nel neonato allattato esclusivamente con latte in formula (quindi senza latte materno) è possibile calcolare la dose di latte per ciascuna poppata in 2 modi differenti, ma egualmente semplici ed efficaci (“formule per la formula”):

1) Peso del neonato (in kg) moltiplicato x 160 e diviso per il numero delle poppate.

Esempio: peso neonato 4 kg x 160 = 560 à 640 : 8 (numero delle poppate) = circa 80 ml per ogni poppata

2) Peso del neonato (in grammi) diviso 10, il risultato sommato a 250 e infine diviso per il numero delle poppate.

Esempio: peso neonato 4000 g : 10 = 400 à 400 + 250 = 650à 650 : 8 (numero delle poppate) = circa 80 ml per ogni poppata

Nel neonato in allattamento misto (cioè alimentato con latte formulato in aggiunta al seno materno), non essendo quantificabile la quota di latte materno assunta dal piccolo, sarà necessario adeguare gradualmente la quantità di latte formulato alle sue richieste: sarà il neonato a dirci se ne vuole altro o no. In che modo? Mi spiego meglio: al termine di ogni poppata è importante che una certa aliquota di latte resti sul fondo del biberon; in altri termini, se il piccolo divora tutto il latte che abbiamo preparato, vorrà dire che molto probabilmente ne avrebbe voluto ancora un po’ e che forse è ancora affamato. Pertanto alle poppate successive sarà opportuno offrirgli più latte di quanto fatto in precedenza (preparate circa 20-30 ml in più per ogni poppata). Ovviamente non superate la quantità massima di latte per ogni pasto, calcolata secondo le semplici formulette sopra riportate.

Lascia un commento

Chiudi il menu
shares