Si può dare il miele ad un neonato?

Si può dare il miele ad un neonato?

No, mamme. Il miele ai neonati non va dato. Lo sappiamo che le nonne spesso insistono e che è un ottimo rimedio per calmare vostro figlio quando piange, ma per tutto il primo anno di vita il miele è un alimento che va evitato, anche in quantità molto ridotte.

Perchè? Le ragioni principali sono due:

– L’assunzione di miele favorisce la comparsa di carie. Certo non sono i denti definitivi, ma una dentizione provvisoria sana è molto importante per il corretto sviluppo del vostro bambino!

– Il miele potrebbe contenere spore di Clostridium botulinum. Queste spore, che agli adulti non causano nessun problema, possono causare il botulismo nei neonati! Cosa è il botulismo? E’ una malattia rara, che può anche essere letale, caratterizzata da letargia, scarso appetito, costipazione, difficoltà di suzione e progressia difficoltà respiratoria.

Inoltre il miele fornisce calorie che non sono utilizzabili dal vostro bambino e alcune malattie del metabolismo molto rare (ad esempio, l’intolleranza ereditaria al fruttosio) possono esordire anche a causa dell’assunzione di poche gocce di miele!

Se hai trovato interessante questo articolo metti Mi Piace alla Pagina facebook Faro Pediatrico e sarai sempre aggiornato sulle principali novità in tema di salute e sicurezza dei bambini!

Le “Pillole del Faro”:la rubrica del Faro Pediatrico che fornisce brevi consigli e curiosità per la crescita dei nostri bambini!

 

 

 

 

Lascia un commento

Chiudi il menu
×