Feci o cacca verde nel neonato: cause e quando preoccuparsi

Feci o cacca verde nel neonato: cause e quando preoccuparsi

Pannolino pieno di feci verdi: quando preoccuparsi del colore della cacca del neonato?

“Dottore il mio bambino fa la cacca verde! Per quale motivo? Mi devo preoccupare? Devo dargli qualcosa?”. Il colore verde delle feci di neonati e bambini preoccupa talora i genitori molto più del dovuto. Alla fine di questo breve articolo vi sarà ben chiaro perché i bimbi fanno la cacca verde e perché, nella stragrande maggioranza dei casi, non bisogna preoccuparsene.

Da cosa dipendono le feci di colore verde?

Dipende dai pigmenti biliari e dalla capacità della flora batterica (ancora immatura nel neonato) di metabolizzare tali pigmenti. Il colore verde della cacca del bambino è determinato infatti da 3 fattori principali: bile, flora batterica e velocità di transito intestinale.

1) Bile: è un liquido giallo-verdastro secreto dal fegato nell’intestino dove si mescola al contenuto intestinale. Essa contiene sostanze colorate chiamate pigmenti biliari: tali sostanze derivano dal metabolismo di un componente dell’emoglobina (il gruppo eme!9 che viene dapprima trasformato in biliverdina (colore verde) e poi in bilirubina (colore giallo-arancio). Ecco che il colore della bile può andare dal verde (specie nei primi mesi dove vi è maggior quota di biliverdina) al giallo (nelle età successive dove la quota di bilirubina è maggiore).

2) Flora batterica intestinale: è l’insieme di batteri presenti nell’intestino che svolge il ruolo di metabolizzare (smaltire!) i pigmenti biliari presenti nel contenuto intestinale impedendo loro di passare nelle feci allo stato giallo-verde. Quando la bile incontra la flora intestinale il colore delle feci comincia a virare verso il marrone: la bilirubina viene infatti trasformata in urobilinogeno (incolore) e stercobilina (colore marrone).

3) Velocità di transito intestinale: gioca un ruolo importante nel determinare il colore finale della cacca in quanto determina il tempo di contatto tra bile e flora batterica intestinale. Più infatti l’intestino si muove rapido (come in corso di diarrea) più la bile riversata nell’intestino interagirà per minor tempo con la flora batterica. Conseguenze? Resterà gialla o verde anziché virare verso il marrone (minor produzione di stercobilina marrone e prevalenza di bilirubina gialla o biliverdina verde).

Feci verdi nel neonato e primi mesi: perchè?

Continua a leggere a questo link ove rispondo approfondendo la tematica.

Scritto da: dott. Raffaele Troiano

Questo articolo ha un commento

  1. il mio bimbo dopo qualche giorno di diarrea, si è ripreso, ma ora la sua cacchina presenta dei filamenti verde scuro. Cosa può essere?

Lascia un commento

Chiudi il menu
shares