Cosa è il colostro?

Cosa è il colostro?

Quali differenze con il latte? Il colostro è sufficiente per nutrire un neonato?

Il colostro è quel liquido giallo (anche se talvolta sembra trasparente) e molto denso che tutte le mamme producono nei primi giorni di vita del loro bambino.

Perchè il colostro è diverso dal latte? E’ molto ricco dei principali prinicipi nutritivi necessari per un neonato  nei primi giorni di vita, oltre a contenere un gran numero di anticorpi necessari per difendere il nostro bambino e stimolarne il sistema immunitario. Grazie alle sue peculiari caratteristiche il colostro è capace di formare una sorta di barriera protettiva sulla parete instetinale del neonato, proteggendolo in tal modo da batteri ed eventuali allergeni! Stimola, infine, le prime evacuazioni del bambino con l’emissione del meconio.

Quanto colostro serve ad neonato? E’ vero che ne bastano poche gocce? Anche se vi sembrerà che il vostro bambino non assuma abbastanza latte, state tranquille che bastano poche gocce di colostro per soddisfare i fabbisogni nutrizionali di un bambino nei primi giorni di vita! Dopo pochi giorni vedrete un cambiamento della consistenza del latte e avverrà il passaggio al “latte di transizione”. Questo latte,  che non è ancora quello definitivo, di colore bianco-giallo, avrà una composizione mista fra colostro e latte maturo, contenendo meno immunoglobuline e proteine del colostro, ma una percentuale di grassi leggermente più alta.

Le “Pillole del Faro”:la rubrica del Faro Pediatrico che fornisce brevi consigli e curiosità per la crescita dei nostri bambini!

Hai domande o curiosità per i nostri pediatri? Contattaci e riceverai una risposta tramite un breve articolo!

Lascia un commento

Chiudi il menu
×