Bloccare il vomito nei bambini e negli adulti: Peridon, Plasil, Nausil o Zofran?

Bloccare il vomito nei bambini e negli adulti: Peridon, Plasil, Nausil o Zofran?

Bloccare il vomito nei bambini: i farmaci e come usarli

Non tutti conoscono lo zofran: un farmaco antivomito molto efficace ma ancora poco usato.

Il vomito è la minaccia più temibile in corso di gastroenterite, che si tratti di bambini o adulti. Febbre, diarrea, crampi addominali, nessuno di essi fa tanti danni quanti ne può fare il vomito. Questo perché il vomito impedisce di reidratare il paziente per bocca.

Se il bimbo è in piena crisi di vomito gastroenterico, che nelle prime ore può contare anche fino a 20-30 atti ripetuti in sequenza, sarà impossibile fargli bere qualsiasi soluzione reidratante prescritta dal pediatra (parlo dei prodotti probabilmente da voi conosciuti con il nome di Dicodral, Prereid, Idravita, Idraped, Vitagel).

E puntualmente accade che, soprattutto nei casi più gravi ove il vomito è molto intenso, il bambino tenderà ad abbattersi e si ritroverà a vivere il disagio di una lunga ed estenuante attesa presso il pronto soccorso della propria città affinchè venga iniziata una reidratazione endovena (quelli che molti chiamano la “flebo”).

In molti pronto soccorso è abitudine da diversi anni fare un tentativo per bloccare il vomito con un farmaco molto efficace che si chiama Zofran. All’accesso in pronto soccorso esso viene somministrato: se il vomito si arresta (come avviene nella maggioranza dei casi) il bimbo viene rimandato a casa, altrimenti viene ricoverato e messo in flebo.

La domanda cruciale cui proveremo a rispondere con questo articolo è: perché non somministrare a casa questo prezioso farmaco sotto la guida del proprio curante evitando cosi migliaia di accessi al pronto soccorso, troppo spesso molto estenuanti per bambini e famiglie?

Zofran: come si usa e come agisce questo farmaco anti-vomito

Lo Zofran è un farmaco a base di ondansetron, principio attivo che va ad agire direttamente sul centro encefalico che controlla il vomito (chiamato ipotalamo). Esso può essere somministrato sotto forma di iniezione intramuscolare oppure sotto forma di compresse ad assorbimento sublinguale (magari sciogliendole in un po’ d’acqua su un cucchiaino nel caso dei bambini).

Approfondisco il discorso sull’Ondansetron (Zofran) come farmaco antiemetico in termini di efficacia, strategie e dosaggi nell’articolo che segue:

Confrontiamo i farmaci antivomito (antiemetici)

Peridon, Motilium, Nausil, Plasil, Decadron sono solo alcuni nomi dei farmaci che vengono spesso presi in considerazione per arrestare il vomito gastroenterico.

Prodotti a base di zenzero

Novoprox gocce, Nausil e altri prodotti a base di zenzero presentano un ottimo profilo di sicurezza ma, ahimè, il rapido effetto ON/OFF di spegnimento del vomito necessario nelle gastroenteriti più aggressive raramente mi è capitato di vederlo. Risultati migliori mi è invece capitato di ottenere nel prescriverlo per prevenire il vomito da mal d’auto o mal di mare (cinetosi). Ad ogni modo nelle forme gastroenteriche meno aggressive caratterizzate da vomito meno frequente e basso rischio di disidratazione: in tali casi, a giudizio del proprio pediatra, può valere la pena fare un tentativo con prodotti a base di zenzero.

Cortisone

Il Decadron è un farmaco cortisonico a base di desametasone che presenta discreti effetti antiemetici (ovvero anti-vomito) e viene talora empiricamente utilizzato allo scopo di bloccare il vomito nonostante non presenti formale indicazione per questo tipo di utilizzo.

Metoclopramide (Plasil)

È importante sottolineare come il Plasil non può essere utilizzato nei bambini ma solo al di sopra dei 16 anni di età perché nei bambini il rischio di reazioni distoniche extrapiramidali (cioè comparsa di movimenti incontrollati) è più concreto che negli adulti.

Andiamo adesso ad esaminare i farmaci antiemetici più comunemente prescritti per il vomito in bambini, ovvero Peridon e Motilium, ed andiamoli a confrontare in termini di efficacia e principali effetti avversi con lo Zofran.

Domperidone (Peridon)

Efficacia

È un farmaco a base di domperidone, da molti anni largamente usato in Italia nel vomito gastroenterico nonostante, ahimè, non esistano al momento chiare evidenze scientifiche di efficacia e sicurezza.

Se facciamo riferimento a studi clinici (vedi bibliografia) ve ne sono già diversi che mostrano un’efficacia inferiore allo Zofran. Se poi vogliamo parlare anche di esperienza personale, tutte le persone che mi hanno raccontato di aver dato (spesso di loro iniziativa) Peridon supposte o sciroppo ai loro bimbi mi hanno sempre poi riferito che “il tempo che faceva effetto, dopo 7-8 ore, il vomito si calmò”… e quando credete che duri il vomito in corso di gastroenterite nella maggior parte dei casi? Solitamente la fase più intensa non supera le 8-12 ore… dopodiché la sintomatologia è prevalentemente diarroica. Quindi verrebbe da chiedersi: è stato davvero il Peridon a fermare il vomito? Dal mio canto sono certo che se a mia figlia quel giorno avessi dato Peridon piuttosto che Zofran, quasi certamente mi sarei ritrovato in ospedale.

In ogni caso siamo in attesa dei preziosi risultati di un grande studio multicentrico (Marchetti et al. BMC Pediatr 2011) effettuato proprio qui in Italia che ha messo a confronto in termini di efficacia e sicurezza ondansetron e domperidone.

Principali Effetti Avversi

Quali effetti collaterali ha il Peridon (domperidone)? Oltre a possibili reazioni allergiche (comuni a tutti i farmaci) e a rare reazioni distoniche extrapiramidali legate soprattutto al sovradosaggio, tra i principali effetti collaterali vale la pena segnalare quanto recentemente ha enfatizzato una Nota AIFA (01/08/2014) circa la possibile azione aritmogena a livello cardiaco del Peridon. Per tale ragione l’AIFA attualmente sconsiglia l’uso del formato supposta nei bambini dal momento che con queste ultime, a differenza del formato sciroppo, è più arduo modulare il dosaggio e quindi il rischio di tossicità cardiaca diventa più elevato.

Ricordate questa possibile tossicità cardiaca del Peridon… perché tra un attimo esamineremo lo stesso fenomeno per lo Zofran.

Questo articolo ha 24 commenti.

  1. Sono perfettamente d’accordo , sono farmacista e sarei pronta a venderlo su prescrizione medica , il passa parola o informazione scientifica andrebbe fatta ai pediatri ! E se posso suggerirei una confezione a basso dosaggio sublinguale (tipo quelle del sildenafil, molto solubili ) con 1 unica somministrazione ….per evitare abusi . Saremmo tutti più disponibili . Grazie

  2. Davvero un bel articolo.
    Quando si saprà qualche cosa in più? Però come farsi prescrivere questo farmaco da un medico durante una gastroenterite? Bisognerebbe già averlo in casa dopo le prime due, chiamiamola, scariche! Se si potesse lo prenderei e lo terrei a casa per l’eventualità che fosse utile!

  3. Ciao, quanto sono contenta di aver trovato questo articolo. sono statiunitense ma vivo in Italia adesso e ho portato con me una prescrizione mia di zofran 4mg sublinguale. Mia figlia ha 2 quasi 3 anni e pesa 11.8 kg. Lo zofran che ho di 4mg andrà bene per lei, tagliato a metà?

    1. La dose esatta per il suo peso è 1,8 mg. Previo accordo col suo pediatra che conosce eventuali controindicazioni del caso specifico e nell’ottica di una somministrazione one shot, è ragionevole arrotondare a 2 mg.

  4. Si può somministrare più volte? La mia bimba di 13 mesi l’ha preso ieri, il pomeriggio e la notte, vomito bloccato! Poi però stasera ha rivomitato così le ho ridato 2mg, adesso non so se dargliene altri 2 mg, se interrompo di nuovo ho paura che rinizi a vomitare

    1. Si signora è possibile somministrare lo Zofran più volte distanziando di almeno 8 ore le somministrazioni.
      Ma le dico anche anche nella gastroenterite è opportuno usarlo, dietro indicazione del proprio pediatra, solo in caso di vomito continuo e in maniera one-shot. Radi episodi di vomito nel corso della giornata non pongono necessità di utilizzare ondansetron. Essendo il vomito della gastroenterite solitamente limitato, nella sua fase più acuta, alle prima ore di malattia, è nella maggior parte dei casi inutile ripetere più volte le somministrazioni.

  5. Salve dottore
    Mia figlia ja 30 mesi ed è da oggi pomeriggio che m continua a vomitare
    E dice chele fa male la pancia, ma subito dopo che lo dice vomita.
    Mi hanno dtt d usare clia zenz. O Nausil
    Lei così m consiglia ?grazie
    Saluti

    1. Prodotti allo zenzero possono talora aiutare ma è pur vero che in caso di vomito iperacuto e continuo talora l’unico rimedio è concordare col proprio pediatra la somministrazione one-shot di zofran oppure, se si sopetti l’instaurarsi di vomito acetonemico e/o disidratazione, recarsi in ospedale infondere il piccolo con glucosata. Ad ogni modo la forma da lei descritta sembrerebbe coincidere con la forma virale che stiamo riscontrando in molti bambini della stessa età in questi giorni come può leggere a questo link: https://www.faropediatrico.com/malattie/diario-del-pediatra-forme-virali-stagionali/

  6. Sono un medico di Medicina generale complimenti per l’articolo molto utile nella pratica clinica

    1. Grazie mille! I complimenti dei colleghi non hanno prezzo! 😉

  7. A me è stato prescritto per curare e alleviare la sindrome dell intestino irritabile con diarrea….avevo perso 21kili…..grazie a questo farmaco ho trovato un po di pace e preso alcuni kili.un miracolo per chi ha il mio problema.

  8. Buonasera dottore, ah quanto avrei voluto avere questo Zofran quando, qualche settimana fa, ho vomitato 10 volte senza tregua! Non avevo nulla di antiematico in casa e mi sono disidratata senza poter intervenire.
    Grazie mille per le Sue delucidazioni in merito al farmaco e spero che gli studi portino ad un cambio di rotta circa la possibilità di descriverlo.

  9. Lei è un genio.
    Il Plasil mi ha fatto venire più di una volta è anche con una sola pastiglia degli effetti extrapiramidali impossibili da gestire.
    Ora sono appena tornato dal pronto soccorso dove un medico intelligente mi ha fatto lo Zofran endovena. È stato un “off” immediato. Come fossi guarito istantaneamente. È stato così carino da lasciami anche due confezioni per domani perché non è vendibile fuori dalle strutture ospedaliere… È una situazione folle… Che va sanata. Questo farmaco è molto meglio sotto praticamente tutti i profili degli altri e non ha senso demonizzarlo.

  10. Molto bello l articolo, sono medico di PS e questo articolo è veramente fatto bene .

  11. Dottore, mia figlia ha una violenta gastroenterite. Sta malissimo. Io ho lo Zofran a casa in compresse orodispersibili da 4 mg. Mia figlia ha 11 anni e pesa 35 kg: mi può dire la dose one shot x favore?

  12. Complimenti per l’articolo.
    Oggi mio figlio ha avuto lo stesso quadro clinico ma al pronto soccorso non hanno voluto assolutamente prescrivere il farmaco in questione. Ha vomitato in sala d’attesa altre 3 volte e non l’hanno aiutato in nessun modo. La fine gli hanno fatto la flebo ma può ben capire cosa vuol dire farla a un bambino di quasi 3 anni. Una vera tortura per tutti noi. Credo che non andrò mai più in quel pronto soccorso è disumano fare una cosa simile a un bambino così piccolo. A mio parere un dottore che lavora in pediatria dovrebbe avere almeno un figlio per capire che i più piccoli hanno dei limiti di tolleranza e tanta paura in certe situazioni. Gli ho augurato di provare sulla sua pelle e lui mi ha risposto che ha seguito il protocollo. COMPLIMENTI.
    grazie

  13. Salve sono appena tornata a casa dal pronto soccorso di Reggio Calabria. Mia figlia di 4 anni ha avuto diversi atti di vomito durante la giornata odierna e l’ho portata al PS. In pediatria dopo aver controllato glicemia e altri valori le hanno somministrato una puntura di zofran
    Adesso siamo a casa e si è addormentata tranquilla senza più vomitare e senza avere la nausea
    Speriamo passi in fretta questa giornata!!!
    Complimenti per l’articolo molto utile!!

  14. A che punto è il trial? Quand’è che si potranno acquistare le compresse in farmacia? Per due volte ho dovuto portare mia figlia di due anni in pronto soccorso in preda a vomito incoercibile, in entrambi i casi le è stata fatta un’iniezione di Zofran. Ad avercelo avuto a casa lei non avrebbe vomitato bile e io non avrei temuto che morisse soffocata. A proposito, dottore, può un grave episodio di vomito portare alla morte? Ho letto che si tratta di una rara evenienza che interessa solo individui con deficit neurologici. Come posso aiutare un bambino a vomitare senza che annaspi come se stesse soffocando? Scusate se mi sono dilungata, l’argomento mi interessa molto e le domande sono tante.

  15. Un articolo sincero e professionale. Posso dirlo poiché sperimentato con la mia bambina alla quale sono bastati 4 mg di zofran per arrestare un bruttissimo vomito. Somministrato dal pediatra del pronto soccorso.

  16. La ringrazio Dottore è un articolo bellissimo sono la mamma di un ragazzino diabetico con esordio a 18 mesi. Per le gastroenteritis abbiamo fatto come minimo 6 o 7 ingressi in pronto soccorso per reidratazione e compensazione glicemica, fino a quando un pediatra del pronto ci ha consigliato di tenere Zofran in casa una sola somministrazione stop. Ma fino all’età di 6 anni ci prescrivevano vevano peridon da somministrare con cautela. Le ipoglicemie all’epoca combattute con zucchero dopo il vomito, una tragedia. Grazie ancora

  17. Complimenti per l’articolo, sono un medico di m.g. e ritengo opportuno che si conoscano i benefici dell’utilizzo dello zofran ,di cui ho esperienza nei pazienti adulti, anche nella popolazione pediatrica. Grazie.

  18. Buongiorno dottore, peccato io ho la sindrome da qt lungo e a breve comincerò chemio terapia.. È possibile che non ci sia un farmaco antiemetico che possa prendere?? Son tutti controindicati per qt lungo!!

  19. Buongiorno dottore purtroppo ho la sindrome da qt lungo e tra poco inizierò la chemioterapia.. È possibile che non ci sia un farmaco antiemetico che possa prendere? Sono tutti controindicati per qt lungo.. Grazie

  20. Peccato che la confezione da 6 costi al SSN 4 volte di più di quella da 30 di domperidone orodispersibile.

Lascia un commento

Chiudi il menu
shares