Come si trasmette l’influenza?

La modalità classica di trasmissione è per via aerea. Ciò significa che avviene tramite colpi di tosse, starnuti e contatti ravvicinati con persone influenzate le quali ogni volta che tossiscono rilasciano nell’aria centinaia di goccioline microscopiche (tecnicamente chiamate “gocce di Flugge”) ripiene di virus influenzale che se respirate da un’altra persona trasmettono l’infezione. Queste goccioline tendono inoltre a depositarsi su oggetti, giocattoli e soprattutto sulle mani (che quindi andrebbero lavate spesso per ridurre la trasmissione del virus!). Nei bambini è molto comune contrarre l’infezione tramite condivisione di giocattoli. Il virus dell’influenza infatti è molto resistente nell’ambiente e può contagiare un bimbo anche distanza di 48 ore! Ecco spiegato perché a scuola l’influenza viene trasmessa cosi facilmente.

Se vuoi altre informazioni sull’influenza, leggi il nostro articolo “TUTTO QUELLO CHE C’E’ DA SAPERE SULL’INFLUENZA“!

 

 

Lascia un commento

Chiudi il menu
shares